Il banco di maglieria

IMG_1993

Di quel giorno ricordo poco, ero un ragazzino, avevo appena dieci anni.
Papà aveva un banco di maglieria al mercato in Piazza San Lorenzo, proprio in centro. Quella mattina verso le cinque ci alzammo. Avevamo questo sentore che l’Arno potesse straripare da un momento all’altro. Andammo subito verso il magazzino per salvare la maglieria e metterla sul soppalco in alto, mentre le persone correndo per strada già gridavano “arriva l’acqua, arriva l’acqua”. Noi scappammo subito in macchina: ricordo di aver visto un’onda di mezzo metro arrivare lungo la strada stretta.
Dopo due o tre giorni, papà riaprì il banco (con dei pancali di fortuna) e ci fu la ressa delle persone per acquistare i golf, faceva freddo e molti non avevano più nulla!

Franco Fallani